Terreno condizionato da staminali del tessuto adiposo

0
24

Int J Dermatol. 16 Marzo 2015

Uso clinico di terreni di coltivazione condizionati di cellule staminali derivate dal tessuto adiposo nella calvizie femminile: uno studio retrospettivo.

Shin H 1, Ryu HH, Kwon O, Park BS, Jo SJ.

1 Dipartimento di Dermatologia, Università di Dongguk Ilsan Hospital, Goyang, Corea del Sud.

Sintesi

Premessa
La calvizie femminile (FPHL) è un disturbo comune, ma presenta gravi problemi psicosociali per molte pazienti. Le cellule staminali derivate dai tessuti adiposi (ADSCs) e i terreni di coltivazione condizionati delle ADSCs (ADSC-CM) risulterebbero promuovere la crescita dei capelli in vitro. Tuttavia, non ci sono report clinici relativi al trattamento dell’ alopecia usando ADSC-CM.

Obiettivi
Questo studio valuta la nostra esperienza clinica nell’uso di ADSC-CM per il trattamento di FPHL.

Metodi
È stata eseguita una retrospettiva, uno studio di osservazione dei risultati su 27 pazienti con FPHL trattate con ADSC-CM. Per valutare l’efficacia del trattamento, sono state analizzate le cartelle cliniche dei pazienti e le immagini fototricografiche.

Risultati con trattamento a base di cellule staminali

Il terreno di coltivazione condizionato si ottiene per filtrazione sterile del terreno utilizzato per la colture cellulari e viene di solito aggiunto a nuove cellule, spesso difficili da coltivare, per promuoverne la proliferazione. Il terreno condizionato contiene infatti fattori di crescita e citochine che promuovono la crescita di nuove cellule.

Nell’immagine: risultati con trattamento a base di cellule staminali (a, b= prima; c,d=dopo)

Risultati
L’applicazione di ADSC-CM ha mostrato efficacia nel trattamento della FPHL dopo 12 settimane di terapia. La densità dei capelli è risultata aumentata da 105,4 a 122,7 capelli /cm2 (P <0,001). Lo spessore dei capelli è aumentato da 57,5 micron a 64,0 micron (P <0,001). Nessuna delle pazienti ha riportato gravi reazioni avverse.

Conclusioni
L’applicazione di ADSC-CM è un’opzione potenziale per il trattamento della FPHL.

"Calvizie.net - tutti i diritti riservati - riproduzione autorizzata purchè sia citata la fonte: www.calvizie.net"

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui