Credits e varie Interviste Tricopigmentazione

Men’s Ink – Tricopigmentazione

Alla Men’s Ink sono specializzati nella realizzazione di tricopigmentazioni iperrealistiche e nella creazione di linee frontali estremamente naturali. Grazie all’esperienza pluriennale è stata sviluppata l’esclusiva tecnica di tricopigmentazione denominata Micro Point Shadow. Con questa tecnica è possibile creare micropunti della medesima dimensione del capello, garantendo così una naturalezza senza precedenti. 

La tricopigmentazione Men’s Ink è sicura?
Tutti i pigmenti sono certificati secondo normative europee. Vengono usati solo prodotti testati e specifici per il cuoio capelluto per garantire la massima naturalezza e stabilità del risultato. L’uso di strumentazione sterile e aghi monouso, garantisce un elevatissimo standard d’igiene e sicurezza.  I trattamenti di tricopigmentazione vengono svolti da personale in possesso di tutte le certificazioni igienico sanitarie, come previsto dalla legge.

Che tipi di tricopigmentazione viene offerta presso il centro Men’s Ink?
Presso il centro specializzato, vengono offerte 2 tipologie di tricopigmentazione per andare incontro alle esigenze di tutti i clienti: tricopigmentazione permanente e tricopigmentazione temporanea.

TRICOMPIGMENTAZIONE PERMANENTE

A chi è rivolta la tricopigmentazione permanente?
La tricopigmentazione permanente è rivolta a tutti coloro che desiderano una soluzione duratura. A differenza della tricopigmentazione temporanea che necessita di rinforzi in media ogni 3-6 mesi, la tricopigmentazione permanente necessita di ritocchi meno frequenti.

Ogni quanto tempo devo ritoccare la tricopigmentazione permanente?
Si consigli una prima sessione di controllo a distanza di circa 12 mesi dalle sessioni iniziali. Successivamente saranno necessarie sessioni di rinforzo in media ogni 2-3 anni.

Cosa succede con il passare del tempo alla tricopigmentazione permanente nel caso in cui decidessi di non rinforzarla?
La tricopigmentazione permanente non dura a vita, con il passare del tempo tende a perdere di intensità esattamente come la tricopigmentazione temporanea, la differenza è che impiega più tempo rispetto a quest’ultima.

Essendo permanente come fa a perdere di intensità?
A causa della continua rigenerazione dell’epidermide nella quale viene depositato il pigmento.

I micro punti della tricopigmentazione permanente possono allargarsi con il passare del tempo?
Assolutamente no, una tricopigmentazione “Micro Point Shadow” eseguita nel nostro centro da operatori con formazione professionale, non subirà nessun tipo di cambiamento nel corso degli anni. Il punto può subire una variazione di dimensione esclusivamente quando la tecnica (sia temporanea che permanente) viene eseguita da operatori inesperti in maniera scorretta. In questi casi l’allargamento dei punti si verifica già nei giorni successivi al trattamento.

I micro punti della tricopigmentazione permanente possono cambiare colore con il passare del tempo?
La tricopigmentazione permanente “Micro Point Shadow” non cambia la sua colorazione con il passare del tempo. Questo fenomeno succede solo se vengono usati pigmenti di bassa qualità o se si utilizza una tecnica errata, vedi paragrafo precedente.

Cosa succederà quando i miei capelli diventeranno bianchi?
Non usando pigmenti di colore nero il problema non sussiste in quanto con il passare del tempo la tonalità del pigmento si adatterà perfettamente all’incanutimento dei capelli. La tonalità iniziale perderà di intensità a causa della continua rigenerazione dell’organo pelle, adattandosi perfettamente al cambio di colore dei capelli.
Nelle successive sessioni sarà sufficiente utilizzare un pigmento con una tonalità più tenue per integrare la tricopigmentazione con i capelli grigi/bianchi.

TRICOPIGMENTAZIONE TEMPORANEA

A chi è rivolta la tricopigmentazione temporanea?
La tricopigmentazione temporanea e consigliata alle persone che vogliono provare questa tecnica, mantenendo la possibilità di avere un’opzione maggiormente reversibile rispetto alla tricopigmentazione permanente.

Con quale frequenza bisogna rinforzare la tricopigmentazione temporanea?
La frequenza dei rinforzi è soggettiva, in media la tricopigmentazione temporanea richiede un rinforzo ogni 2-5 mesi.

La tricopigmentazione temporanea è sempre reversibile?
Si può dire che la reversibilità della tricopigmentazione temporanea dipende da fattori individuali e dal numero totale di sessioni eseguite.
A seguito delle prime 2-4 sessioni la scomparsa del pigmento è praticamente totale, in quanto la quantità di pigmento depositato nel cuoio capelluto è minima. Più sessioni verranno eseguite e più sarà difficile per l’organismo fagocitare una quantità di pigmento sempre maggiore, di conseguenza sottoponendosi negli anni a frequenti sessioni di tricopigmentazione temporanea sussisterà la possibilità che una minima quantità di pigmento permarrà nel cuoio capelluto.
E’ quindi errato generalizzare dicendo che in qualsiasi caso la tricopigmentazione temporanea scomparirà completamente con il passare del tempo.

Nel caso in cui dovesse piacere la nuova tricopigmentazione, avrebbe senso continuare a sottoporsi a sessioni di tricopigmentazione temporanea?
Normalmente non è consigliato, in quanto la tricopigmentazione temporanea necessita di rinforzi frequenti, traducendosi in un costo maggiore per il cliente.

Si può eseguire prima una tricopigmentazione temporanea e successivamente una tricopigmentazione permanente?
Certamente,  la quasi totalità dei coloro che scelgono la tricopigmentazione temporanea successivamente optano per la tricopigmentazione permanente.


https://www.mens-ink.com/

SEDE DI MILANO

Via Derna, 26
Milano (MI)
+39 366-3119441
info@mens-ink.com

SEDE DI ROMA (SU PRENOTAZIONE)

Via Felice Minucio
Roma (RM)
+39 366-3119441
info@mens-ink.com

SEDE DI BARCELLONA (SU PRENOTAZIONE)

Carrer de Sepúlveda, 125
08015 – Barcellona, Spagna
+39 366-3119441
info@mens-ink.co


Sending
User Review
0 (0 votes)

L'autore

Redazione Calvizie.net

Redazione Calvizie.net

La redazione di Calvizie.net è formata da...

Lascia il tuo commento