Altre calvizie Biologia dei capelli Calvizie Comune Calvizie Femminile Diagnosi e terapia i migliori prodotti per calvizie, caduta capelli e ricrescita Ricerca e futuro

Nuovi studi sull’estratto di Melannurca Campana

Abbiamo ricevuto i due ultimi studi dell'Università di Napoli Federico II sull'estratto di Melannurca Campana in funzione tricologica.
melannurca

Il primo studio è un’indagine sui meccanismi che portano alla crescita dei capelli e individua il percorso della beta-ossidazione come fondamentale. Il secondo studio riguarda invece la funzione antiossidante di contrasto ai chemioterapici antitumorali che provocano caduta dei capelli che può essere irreversibile.

Entrambi gli studi sono stati pubblicati di recente dalla rivista scientifica Nutrients, il primo si intitola:
“I polifenoli della Melannurca aumentano la produzione di cheratina inibendo la via dei pentosi fosfati e l’ossidazione degli amminoacidi”, il secondo: “I polifenoli della Melannurca proteggono i follicoli piliferi dei topi dalla distrofia indotta dai taxani deviando il metabolismo degli acidi grassi verso la β-ossidazione“.

Nel primo studio è stata effettuata un’analisi del profilo metabolico dei follicoli piliferi dei topi da laboratorio  trattati con l’estratto di Melannurca per quattro settimane o con placebo per lo stesso periodo. Il pelo dei topi trattati con l’estratto è risultato più rapido a crescere e a svilupparsi e con l’analisi metabolica dei follicoli si è potuto evidenziare il possibile meccanismo attraverso cui agisce l’estratto.

L’estratto infatti blocca molte reazioni biochimiche tra cui quella che porta alla produzione di energia (ATP) per la cellula detta via dei pentosi fosfati e all’ossidazione degli aminoacidi, stimolando invece la respirazione mitocondriale, la β-ossidazione e la produzione di cheratina. Questo spostamento metabolico risparmia molti degli amminoacidi dall’ossidazione rendendoli disponibili per la produzione di cheratina.

Il confronto al microscopio tra follicoli trattati con estratto di Melannurca e quelli trattati con placebo.

Nel secondo studio i ricercatori hanno testato l’estratto di Melannurca per contrastare l’alopecia indotta dalla chemioterapia, ossia dall’utilizzo dei più potenti farmaci contro i tumori. Ci sono farmaci antitumorali come i taxani (Docetaxel, Paclitaxel) che possono provocare un’alopecia irreversibile con  distrofia dei follicoli dei capelli.

Per contrastare la perdita dei capelli indotta dalla chemioterapia si potrebbero utilizzare attivi come gli ormoni, i fattori di crescita o altri che stimolano la sintesi di DNA e la proliferazione cellulare, correndo però il rischio di alimentare la proliferazione anche delle cellule tumorali. Pertanto si è voluto verificare se l’estratto di Melannurca possa risultare utile nel contrastare la perdita dei capelli evitando il rischio di alimentare i tumori.

Inibendo la via dei pentosi fosfati  l’estratto di Melannurca non stimola la replicazione del DNA e la proliferazione cellulare e risparmia gli aminoacidi per la produzione di cheratina. Inoltre con questo studio si è verificato che lo stesso estratto di Melannurca porta a un cambiamento del metabolismo degli acidi grassi polinsaturi (i cosiddetti PUFA) portandoli alla β-ossidazione e favorendo infine la produzione di Prostaglandina F2α che è attiva sulla crescita di peli e capelli (i famosi farmaci Latanoprost e Bimatoprost, che sono stati testati con esiti positivi anche per contrastare la calvizie comune, sono appunto degli analoghi di questa prostaglandina).

In entrambi gli studi è stata utilizzata la schiuma Annurmets Hair che è disponibile, così come la lozione, sul nostro shop.

 

Approfondimenti


AppleMets Hair® l’estratto di Melannurca Campana IGP
AppleMets Hair: integratore alla mela annurca campana IGP per la ricrescita di capelli
AnnurMets Hair® integratore di Melannurca Campana
AppleMets: più cheratina e melanina
Congresso S.I.Tri: relazione sugli integratori di Mela Annurca

Sending
User Review
0 (0 votes)

L'autore

Redazione di calvizie.net

Redazione di calvizie.net

Lascia il tuo commento