Reinfoltimenti

Protesi: manutenzione e comfort

Per correggere ed assestare la protesi si può bagnare la colla perché il suo potere adesivo sia blando fino a quando non troviamo la posizione giusta.

Il distacco:

1) con un contagocce mettere il solvente direttamente sulla retina in buona quantità.
Dopo alcune decine di secondi il potere adesivo della colla è totalmente annullato quindi si può sollevare la retina.
La colla deve essere totalmente inattiva.

2) spruzzare il solvente sulla cute e con carta da cucina pulire via la colla.

3) lavare la cute con sapone o shampoo forte ( usare molto shampoo), ripetere anche tre volte se necessario.

4) spruzzare il solvente sulla retina, attendere qualche decina di secondi e poi poggiare la retina su uno specchio e facendo pressione con le dita farla scivolare su di esso.
Non esagerare con il solvente, la colla sulla retina deve avere un minimo di adesività per poter rimanere sullo specchio.
Ripetere fino a quando la retina non risulta pulita da residui di colla.

non risparmiate sulla qualità di questi prodotti perché sono essenziali per la nostra salute e per la durata dell?impianto.
Scegliete solo solventi non infiammabili, non tossici e biodegradabili e soprattutto senza alcool.

5) lavare la retina con shampoo e risciacquare con acqua corrente, fare attenzione che i capelli siano rivolti sempre verso il basso quando vengono lavati.
Non sfregare o grattare mai la retina, la danneggereste; la pulizia dei residui di colla viene eseguita solo col metodo dello specchio (che non arrecherà mai nessun danno).

6) asciugare la retina con un colpo di phon tiepido, verificare che sia ben asciutta e che non ci siano ancora residui di solvente prima di procedere all’attacco.

 
Il riattacco:

1) una volta che la cute è pulita ed asciutta si può stendere lo scalp protector o  similare dove metteremo la colla.

2) una volta che la retina è pronta ed asciutta possiamo passare lo scalp protector su di essa per rafforzare i nodi.In questo caso bisogna tamponare con la punta dello scalp pro., se lo facessimo strisciare sulla retina la danneggeremo.

3) bloccare i capelli con delle forcine, soprattutto nel front in modo che i capelli non vengano in avanti e vadano ad incollarsi.

4) mettere due punti di colla in crema sopra le tempie destra e sinistra e bloccare la protesi.Verificare il punto dell’attaccatura stendendo il front, se non andasse bene staccare la protesi dai due punti di colla e aggiustare le distanze.

5) stendere la colla a più riprese e piano piano avanzare con la retina, in questo modo evitiamo di sbordare troppo.
se sbordassimo con la colla oltre la retina basta mettere un po? di supersolvente sul dito e passarlo dove si vuole disattivare la colla.

6) dopo aver terminato il front con un doppio specchio stendiamo la colla nella parte di dietro, far asciugare la colla come sempre per almeno 3 minuti e poi srotolare la protesi.

7) dando un colpo di phon la colla in crema asciuga più in fretta, non stendere mai troppa crema tutta in una volta altrimenti tende a rimanere bianca, ma stendere più strati aspettando qualche minuto tra ogni strato di modo che asciughi.

8) prima di lavare i capelli o sottoporsi ad attività sportiva con molta sudorazione aspettare almeno 3-4 ore perché la colla in crema acquisti forza.
Per poter eseguire correzioni ed assestare la protesi si può mettere un po? d?acqua sulla colla perché il suo potere adesivo sia molto blando fino a quando non abbiamo trovato la posizione giusta.

Sending
User Review
0 (0 votes)

L'autore

Lascia il tuo commento