I migliori prodotti

Propecia arresta la caduta di capelli nel 90% degli uomini: studio quinquennale

Propecia può arrestare la progressione della calvizie nel 90% dei pazienti, secondo le conclusioni di questo studio quinquennale internazionale.

Arnold National Post  – The Vancouver Sun

Propecia, farmaco prescrizionale contro la caduta di capelli, può arrestare la progressione della calvizie nel 90% dei pazienti, secondo le conclusioni di questo studio quinquennale internazionale. I dati, appena pubblicati, di questo studio a controllo di placebo mostrano inoltre che il farmaco ha indotto la crescita di nuovi capelli nel 65% dei partecipanti. I risultati in questione si trovano pubblicati nell’attuale numero dello European Journal of Dermatology.

Circa 358 uomini canadesi, tra i 18 e i 41 anni, residenti a Vancouver, Toronto, Montreal e Halifax, sono stati tra i quasi 1600 partecipanti provenienti da 16 nazioni.

La calvizie maschile a schema, nota in sede medica come alopecia androgenetica, può colpire anche a 20 anni.

“Non c’è mai stato uno studio di simile durata per la calvizie maschile”, ha detto il Dott. Jerry Shapiro, professore di dermatologia alla University of British Columbia. “La maggior parte degli studi durano uno o due anni.?

“I pazienti richiedono sempre informazioni sugli esiti a lungo termine e ora possiamo rispondere: sì, possiamo ritardare l’ulteriore caduta e stabilizzarla nel 90% degli uomini, almeno per cinque anni. E possiamo dire che il 65% dei soggetti può avere ricrescita nell’arco di questi cinque anni.”

“Ma non stiamo parlando di ricrescite lussureggianti”, ha detto il Dott. Shapiro, direttore del centro di ricerca e trattamento della UBC [University of British Columbia]. “Si tratta di ricrescite da minime a moderate. Nulla che possa far parlare di recuperi straordinari, del tipo ottenibile con la chirurgia.”

L’assunzione di una dose giornaliera di Propecia ha un costo di circa 50 dollari canadesi al mese, ha ricordato il Dott. Shapiro, che è anche presidente della Canadian Hair Research Foundation.

“Ciò che c’è di significativo relativamente ai risultati è che la divergenza tra coloro che hanno assunto il placebo per i cinque anni dello studio e quelli che hanno seguito il trattamento effettivo si è accentuata sempre più nel corso degli anni”, ha detto il Dott. Shapiro. “Chi soffre di questo problema, con tutta probabilità, prima inizia più risultati vedrà.”

Entro il quinto anno, gli uomini trattati con Propecia hanno avuto un miglioramento netto di 277 capelli. Nessun significativo miglioramento è stato riportato nel gruppo del placebo.
Il farmaco, a base di finasteride, viene anche usato contro l’ipertrofia prostatica benigna.

Sia Propecia, la prima pillola che agisce sulla calvizie, sia minoxidil (Rogaine) si ritiene siano in grado di arrestare la calvizie. Sono considerati farmaci da ?stile di vita?, come i trattamenti anti-impotenza Viagra e Xenical, o come gli integratori dietetici, che sono intesi allo scopo di migliorare la qualità della vita e non tanto per curare una malattia.

Circa il 2% degli uomini che hanno partecipato ai test ha sperimentato un calo nel desiderio sessuale o difficoltà nel raggiungere l’erezione, nonché riduzione del volume spermatico.

Lo studio afferma che i pazienti che interrompono il trattamento con Propecia causano il ritorno della calvizie ai precedenti livelli.

Propecia è un farmaco che molti analisti di mercato ritenevano potesse fruttare fino a 300 milioni di dollari già al suo primo anno di commercializzazione. Invece, nel 1998 le vendite ammontarono a circa 83 milioni di dollari in tutto il mondo, contro i 91 milioni di dollari investiti per la campagna pubblicitaria.

Lo studio è stato finanziato dal produttore stesso, Merck Frosst Canada.

L'autore

Redazione Calvizie.net

Redazione Calvizie.net

La redazione di Calvizie.net è formata da...

Lascia il tuo commento