Astragaloside IV per i capelli ?

0
18

Effetti benefici di Astragaloside IV contro la calvizie attraverso l’inibizione della segnalazione apoptotica regolata da Fas/Fas-L.

Kim MH1 , Kim SH2 , Yang WM1
1College of Korean Medicine and Institute of Korean Medicine, Kyung Hee University, Seul, Corea.
2Cancer Preventive Material Development Research Center, College of Korean Medicine, Kyung Hee University, Seul, Corea
.

Sintesi
L’apoptosi, con la cessazione anticipata della crescita del follicolo dei capelli,  porta a diversi tipi di alopecia ed è uno dei fattori cruciali nella perdita di capelli. L’Astragaloside IV, che è una componente importante dell’Astragalus membranaceus, è una saponina triterpenica cicloartenolica. Sebbene un effetto anti-apoptotico dell’ Astragaloside IV sia già stato riportato, i suoi effetti contro la perdita dei capelli non sono stati finora indagati.

Per esplorare meccanismi dell’Astragaloside IV sulla segnalazione apoptotica nel follicolo pilifero, è stata trattata per via topica la cute dorsale depilata dei topi C57BL /6 con 1 e 100 µM di Astragaloside IV per 14 giorni. Nel gruppo trattato con Astragaloside IV le cellule positive al TUNEL test sono risultate ridotte. Abbiamo rilevato che l’Astragaloside IV ha bloccato la procaspasi-8, con conseguente inibizione dell’attività della caspasi-3 e della procaspasi-9.

La pianta dell'Astragalus membranaceus La radice di Astragalo, ricca di saponine preziose per il sistema immunitario e per la longevità  

a sinistra: una pianta di Astragalus membranaceus

a destra: la radice di Astragalo che è ricca di saponine particolari come l’Astragaloside IV, attive sul sistema immunitario e sull’attivazione della telomerasi enzima che pare collegato con l’estensione della vita.

 

I cambiamenti sono stati accompagnati dalla sottoregolazione di Bax e p53 e dalla sopraregolazione di Bcl-2 e Bcl-xL grazie al trattamento con Astragaloside IV. Inoltre con Astragaloside IV è risultata inibita l’attivazione di NF-kB e la fosforilazione di IkB-α, con diminuzioni di tre MAPK: ERK , SAPK/JNK e p38.

Le espressioni di KGF, p21, TNF-α e IL-1β, che sono dei marcatori di differenziazione terminale dei chertatinociti associati al catagen, sono state modificate dal trattamento con Astragaloside IV. Questi risultati dimostrano che l’Astragaloside IV è in grado di bloccare la via apoptotica regolata da Fas/Fas-L, il che costituirebbe una terapia alternativa contro la perdita dei capelli.

"Calvizie.net - tutti i diritti riservati - riproduzione autorizzata purchè sia citata la fonte: www.calvizie.net"

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui