Facebook Twitter Youtube Blog Feed
Caduta di capelli
Aree tematiche
Associazioni
Credits
Collaborazioni
Shop On-line
I migliori prodotti per la caduta di capelli e calvizie: prezzi scontati
I migliori prodotti scelti
per il tuo trattamento
personalizzato:

Community
Benvenuto [registrati]
utenti collegati
a Calvizie.net » 63
Forum di discussione
Newsletter
Inserisci qui la tua e-mail per essere informato sulle novità
Trova l'Esperto
Trova l'esperto in problemi di caduta di capelli e calvizie
Trova il miglior esperto
specializzato in calvizie
più vicino a casa tua
clicca qui per entrare
Area Professionisti
Scopri le iniziative organizzate da Calvizie.net e dedicate ai professionisti del settore
Scopri le iniziative
dedicate agli operatori
del settore
Servizi e utilità
Notizie e novità sulla caduta dei capelli: nuovi trattamenti, studi, ricerche
Le più recenti notizie, novità e curiosità sul mondo dei capelli: studi scientifici, ricerche, sperimentazioni, nuovi prodotti.
Ma anche interviste ai maggiori esperti mondiali in tema di calvizie, congressi e altri approfondimenti per restare sempre aggiornati.


21/Apr/2016 20° Anniversario della S.I.Tri
La S.I.tri, Società Italiana di Tricologia, ha compiuto 20 anni e per l'occasione è stato indetto uno speciale Congresso tenutosi a Firenze a cui hanno partecipato numerosi specialisti italiani ed esteri.

15/Apr/2016 Veleno d'api
Di recente ha preso piede la terapia con il veleno delle api per ringiovanire il viso e come anti-età, oltre che per curare tutta una serie di malattie. Dei ricercatori coreani hanno voluto vedere se lo stesso veleno potesse contribuire a contrastare la calvizie e, secondo il loro test su topi e cellule della papilla dermica umana, questa sostanza agirebbe sia come promotore della crescita del fusto di peli e capelli che come inibitore della 5 AR tipo II, ossia di quell'enzima, basilare per la genesi della calvizie comune, che trasforma il testosterone in diidrotestosterone, l'androgeno che innesca il processo che porta alla miniaturizzazione dei capelli. Se la scoperta fosse confermata si sarebbe trovato un agente che può funzionare come i due principali farmaci anticalvizie, ossia il minoxidil che promuove la crescita dei capelli e la finasteride che contrasta il processo ormonale alla base della calvizie comune.

12/Apr/2016 Caduta intensa di capelli in primavera: niente panico!
Molte sono le persone che si allarmano e preoccupano, e l'ansiosa "corsa ai ripari" produce spesso solo inutili spese in prodotti inutili. E' quindi bene capirne un po' di più su questo fenomeno assolutamente normale e fisiologico che di conseguenza non dovrebbe destare eccessive preoccupazioni.

08/Apr/2016 Eliminazione delle cellule senescenti
Le cellule senescenti sono una risposta del corpo agli stress di vario tipo, in particolare a quelli che pososno generare i tumori, tuttavia l'accumulo di queste cellule nei tessuti da luogo alle note patologie legate all'invecchiamento. Un sostanza, ABT-737, che porta le cellule senescenti ad autodistruggersi (apoptosi) e che potrebbe contrastare le patologie dell'invecchiamento, ha mostrato in questo studio immediati effetti sulla proliferazione delle cellule staminali dei follicoli piliferi dei topi di laboratorio sui quali è stata sperimentata a livello cutaneo. Ci si può quindi chiedere se oltre a un rimedio contro i malanni dell'invecchiamento possa risultare anche utile per combattere la calvizie o perlomeno a far ripartire le staminali dei follicoli dei capelli e da qui le progenitrici che, secondo alcuni recenti studi, risulterebbero bloccate nella calvizie comune.

01/Apr/2016 Capelli e voli spaziali
Uno studio sui follicoli dei capelli degli astronauti della stazione spaziale ISS evidenzia come nello spazio i capelli subiscano un blocco o un rallentamento della crescita dovuto alla maggiore espressione dei geni che inibiscono la proliferazione cellulare.

26/Mar/2016 Fili sottocutanei contro la calvizie ?
Una tecnica tradizionale della medicina coreana, consistente nel porre dei fili sotto la cute per avere una specie di agopuntura prolungata, è stata di recente utilizzata con successo per sviluppare rigenerazione cutanea contro le rughe del viso. Questo è invece il primo studio in cui questa tecnica viene testata per la rigenerazione dei follicoli piliferi. Lo studio è stato svolto sui topi, ma è preliminare alla sperimentazione sull'uomo, considerando che ha mostrato dei risultati positivi nella ricrescita del pelo.

18/Mar/2016 Ringiovanimento dei follicoli piliferi
Negli ultimi anni molti esperimenti hanno mostrato che si possono ringiovanire i tessuti degli animali da laboratorio anziani (di solito topi o ratti) "collegandoli" con la parabiosi a esemplari giovani della stessa loro specie, ossia mettendo in comune il sistema circolatorio tra l'esemplare vecchio e quello giovane. In questo studio si è invece visto come il trapianto di follicoli piliferi di topi vecchi su topi giovani finisca per ringiovanire i follicoli trapiantati fornendo loro nuovo vigore e vita. In pratica una dimostrazione che il tanto agognato ringiovanimento dei tessuti (non solo dei capelli quindi) è qualcosa di possibile. Ora non resta (si fa per dire...) che poterlo riprodurre biochimicamente.

11/Mar/2016 Quali capelli ricrescono con le migliori terapie ?
Le terapie più efficaci contro la calvizie sia maschile che femminile riescono in diversi casi a infoltire la capigliatura aumentando la densità di capelli terminali. In questo studio si sono esaminati vari studi precedenti omogenei per il tipo di misurazione, con l'intento di verificare l'ipotesi che le ricrescite con le terapie migliori contro la calvizie fossero o meno dovute alla conversione di capelli vellus (miniaturizzati) in capelli terminali. Il risultato di queste analisi evidenzia che i capelli vellus diminuiscono in percentuale, ma non in valore assoluto quando c'è ricrescita e pertanto si ipotizza che la differenza dell'aumentata densità sia dovuta alla riduzione del periodo di quiescenza (kenogen) dei capelli terminali tra un ciclo follicolare e il successivo.

04/Mar/2016 Il sulforafano degrada il DHT
Il sulforafano è il composto attivo delle crocifere (o brassicacee, tipicamente i broccoli), noto per le sue attività anticancerogene e per essere un inibitore dell' HDAC (istonedeacetilasi), ossia una di quelle sostanze capaci di attivare o disattivare i geni e quindi capaci di agiere a livello epigenetico. Come inibitore dell'HDAC il sulforafano è sicuramente di interesse anche per la cura dell'alopecia androgenetica (come lo è l'acido valproico che ha la stessa attività), tuttavia in questo studio il sulforafano ha mostrato una particolare attività antiandrogena incrementando la produzione degli enzimi che degradano il DHT (diidrotestosterone). La sperimentazione sui topi ha peraltro portato a significativa rigenerazione del pelo somministrando il sulforafano ai topi a livello sistemico.

26/Feb/2016 Prodotti anticaduta provati sui ratti
Uno studio in cui alcuni prodotti usati per contrastare la caduta dei capelli nell'uomo vengono tesati sul modello animale (ratti) per verificarne l'efficacia nella ricrescita del pelo. Sono stati testati minoxidil 2%, Aminexil, Kerium anti-caduta e Hairgrow con gruppo di controllo a cui è stato applicato un placebo. Dopo 28 giorni le varie analisi su peli e follicoli hanno mostrato la maggiore efficacia di Kerium (il cui principio attivo è il madecassoside, un attivo della Centella asiatica) rispetto agli altri prodotti testati.
Calvizie.net - copyright 2001-2015 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata