Facebook Twitter Youtube Blog Feed
Caduta di capelli
Aree tematiche
Associazioni
Credits
Collaborazioni
Shop On-line
I migliori prodotti per la caduta di capelli e calvizie: prezzi scontati
I migliori prodotti scelti
per il tuo trattamento
personalizzato:

Community
Benvenuto [registrati]
utenti collegati
a Calvizie.net » 59
Forum di discussione
Newsletter
Inserisci qui la tua e-mail per essere informato sulle novità
Trova l'Esperto
Trova l'esperto in problemi di caduta di capelli e calvizie
Trova il miglior esperto
specializzato in calvizie
più vicino a casa tua
clicca qui per entrare
Area Professionisti
Scopri le iniziative organizzate da Calvizie.net e dedicate ai professionisti del settore
Scopri le iniziative
dedicate agli operatori
del settore
Servizi e utilità
Notizie e novità sulla caduta dei capelli: nuovi trattamenti, studi, ricerche
Le più recenti notizie, novità e curiosità sul mondo dei capelli: studi scientifici, ricerche, sperimentazioni, nuovi prodotti.
Ma anche interviste ai maggiori esperti mondiali in tema di calvizie, congressi e altri approfondimenti per restare sempre aggiornati.


30/Ago/2015 Stimolazione elettrica anti-calvizie
Ci sono vari studi clinici che documentano ricrescita dei capelli con stimolazione elettrica, ma non sono chiari i parametri ottimali per avere i migliori risultati. Uno studio coreano cerca di far chiarezza su questi parametri, stimolando elettricamente in corrente alternata a vari tensioni e frequenze le cellule della papilla dermica dei follicoli umani e osservandone la proliferazione e i fattori biochimici attivati. Provano inoltre su un modello animale di riprodurre questa attivazione ottenendo risultati sulle zone trattate nel giro di 6 settimane su 8 di applicazione. Un tassello in più verso la conoscenza dei parametri per la stimolazione elettrica che possono risultare utili per combattere le alopecie.

27/Ago/2015 Tricopigmentazione: presentazione di Angela Cammarota

26/Ago/2015 Caduta di capelli dopo l'estate: niente panico!
La caduta stagionale autunnale o di fine estate può impressionare e far credere che si tratti dell'inizio o del procedere della calvizie comune sia maschile che femminile, ma in realtà è un fenomeno naturale che può essere contrastato con cure e trattamenti adatti che non coincidono con le cure contro la calvizie.

07/Ago/2015 PGE1, una cura solo per l'areata ?
Ricercatori dell'Un. di Cagliari guidati dal prof. Brotzu, chirurgo vascolare, dopo aver trovato un rimedio contro l'angiopatia diabetica che atrofizza per mancata vascolarizzazione peli e tessuti degli arti, lo hanno reso disponibile per curare l'alopecia areata riscontrando un certo successo. Si tratta dell'acido diomogamma-linolenico che è il precursore della PGE1 una prostaglandina antinfiammatoria. Il preparato potrebbe essere a breve prodotto e reso disponibile da una casa farmaceutica e ci si chiede se possa essere utile anche per curare la calvizie comune.

30/Lug/2015 DKK1 in androgenetica e areata
Studio che mostra i livelli della proteina DKK-1 (il cui ruolo nella calvizie è stato da tempo dimostrato) nell'alopecia androgenetica e nell'areata. Questi risultano maggiori nella calvizie comune maschile (AGA) rispetto a quella femminile e maggiori in queste che nell'areata (AA), mentre sono minori in chi non ha problemi di capelli. Viene quindi confermato il ruolo di questa proteina in diversi tipi di calvizie anche se si fa notare che questi livelli sono negativamente correlati con la durata della condizione patologica (pertanto sarebbero più elevati all'inizio).

23/Lug/2015 HDC del dr. Kyriakos Maras (Cipro)
HDC Medical Trichology Centre Dr. Kyriakos Maras Address: 6 Protagoras Street, Nicosia Cyprus 1045 Telefono:+357 22 34 61 61 UK: 0808 2347 929 Fax: + 357 22 73 09 20 Email Dr. Maras: info@hdc.com.cy Servizi offerti: trapianto di unità follicolari (FUT), estrazione di unità follicolari (FUE) trapianto di peli del corpo, ricostruzione della barba (BHT) , delle sopracciglia e dei peli del petto, riparazione di trapianti di capelli, riparazione cicatrici, consultazioni approfondite.

21/Lug/2015 Ossidazione e passaggio al catagen
Il ciclo del capello dipende dalla proliferazione delle cellule staminali del follicolo che si moltiplicano durante le fasi di crescita (anagen). Si è ora scoperto che un fattore di trascrizione, il FOXP1, ha un ruolo nello scandire il passaggio dalla fase anagen alla fase catagen (di arresto della crescita), traslocando dal nucleo delle staminali al loro citoplasma in risposta all'aumento dello stresso ossidativo indotto dai ROS (specie reattive dell'ossigeno). In carenza di FOXP1 si è visto che l'antiossidante N-acetilcisteina NAC allunga la durata della fase anagen e la proliferazione delle staminali del capello. FOXP1 aumenta invece le ROS sopprimendo la funzione della proteina tioredossina (TRX1) che porta all'arresto del ciclo cellulare.

10/Lug/2015 Ghiandola sebacea e calvizie
Uno studio su vetrini campione di soggetti con perdita di capelli di diverso genere ha portato a individuare nei campioni con alopecia androgenetica (calvizie comune) un'area dedicata alla ghiandola sebacea maggiore che in altre patologie anche se le singole ghiandole stesse non risultano più grandi. La ghiandola sebacea con la calvizie è costituita da più lobuli nella stessa unità follicolare. Con lo stesso studio si è confermato poi che nei follicoli affetti da calvizie le cellule staminali del bulge (rigonfiamento) sono presenti. I cambiamenti della ghiandola sebacea sembrano essere un fattore importante nella patologia della calvizie androgenetica.

08/Lug/2015 Nanoparticelle e via follicolare
Le nanoparticelle lipidiche hanno mostrato molti vantaggi nel loro utilizzo in applicazioni topiche come la loro biocopatibilità, la modifica del rilascio dei farmaci, l'adesione alla pelle, la formazione di sottili pellicole idratanti per la cute. Tuttavia hanno difficoltà a penetrare oltre lo strato corneo cutaneo. Alcune nanoparticelle hanno però la caratteristica di poter penetrare attraverso il follicolo pilifero rilasciando gli attivi a livello dermico e transdermico. Ci si è occupati di quali nanoparticelle lipidiche funzionino meglio a questo scopo e si è trovato che queste sono le particelle fatte delle sostanze grasse presenti nel sebo mentre la loro dimensione non dovrebbe superare i 640 nm (nanometri).

30/Giu/2015 Il "microneedling" rafforza la terapia convenzionale
Mini test clinico su quattro pazienti con alopecia androgenetica in cura convenzionale con finasteride e minoxidil da alcuni anni senza risultati se non mantenimento della situazione, usando microneedling (microaghi) per sei mesi. In tutti e quattro i pazienti si è registrata ricrescita dei capelli e aumento della densità della capigliatura. I risultati ottenuti sono stati mantenuti nei successivi 18 mesi dopo aver interrotto il trattamento con microneedling e proseguite le cure farmacologiche.
Calvizie.net - copyright 2001-2015 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata